Articoli


La graviola

Proprietà del frutto tropicale

La graviola è il frutto dell’annona muricata, una pianta sempreverde originaria delle Antille, appartenente alla famiglia delle annonaceae, che attualmente è diffusa nelle zone tropicali dell’America, in alcune parti della Florida, dell’Australia settentrionale ed in Amazzonia.

Il frutto, noto anche come guanábana o corossole, ha un colore verde giallastro, contiene una polpa bianca, dolce, succosa e può pesare fino a 5 kg.

 

PROPRIETÀ

La graviola ha un ridotto apporto calorico, è ricca di vitamina B e C, ferro, potassio, magnesio, proteine ed amminoacidi.

Si tratta di un alimento molto studiato dai ricercatori universitari per le sue interessanti proprietà:

  • è stato documentato un certo effetto antidepressivo;
  • avrebbe proprietà antibatteriche ed antimicotiche, per cui può aiutare il sistema immunitario a prevenire le infezioni;
  • può migliorare i valori della pressione arteriosa;
  • ha capacità sedative, antispastiche e coadiuva i processi digestivi;
  • le sue presunte proprietà antitumorali, dovute al contenuto di acetogenine, sono ancora in fase di studio.

 

CONSIGLI PER L’ASSUNZIONE

Prima di consumare il frutto è bene assicurarsi che questo sia ben maturo ed è meglio non attendere troppi giorni dopo la raccolta perché può andare facilmente incontro ad una rapida deperibilità.

Per gustarne le proprietà organolettiche è preferibile tagliare la graviola a metà ed assaporarla con l’ausilio di un cucchiaino, oppure inserirla come ingrediente nei frullati.

In commercio sono reperibili integratori a base questo frutto ma l’assunzione deve essere in ogni caso limitata nel tempo, per non andare incontro ad effetti collaterali.

                                                                                          Redatto da Progeo s.r.l.

                                                                                          Largo XXIV Maggio 14

                                                                                          63076 Centobuchi di Monteprandone (AP)